Cassa integrazione in deroga, già autorizzate in Sicilia 47.000 domande / I NUMERI

Sono 47.348 le domande già autorizzate di Cassa integrazione in deroga presentate direttamente all’Inps in Sicilia. E’ quanto emerge dai dati aggiornati a ieri sulle integrazioni salariali, resi noti dalla direzione regionale dell’istituto previdenziale.

Le istanze pervenute sono 53.019, di cui 5.671 in attesa di elaborazione. Alle precedenti si aggiungono altre 3.574 domande di autorizzazione per le ulteriori 9 settimane di Cassa integrazione in deroga, presentate direttamente all’Inps di cui 2.235 già autorizzate.

Per quanto concerne, invece, le domande di Cassa integrazione in deroga con decreti pervenuti dalla Regione siciliana, al 13 novembre 2020, il totale dei decreti pervenuti ammonta a 42.132 unità, 40.201 dei quali sono stati autorizzati ed i rimanenti 1.931 decreti presentano delle anomalie o sono in attesa di essere cancellati dall’amministrazione regionale.

Sul versante della Cassa integrazione ordinaria, al 19 novembre le domande pervenute in Sicilia ammontano a 48.751, di cui 46.811 già autorizzate. Inoltre, i dati riguardanti il Fondo di integrazione salariale (Fis) mostrano un totale complessivo di 24.445 domande pervenute, 22.767 delle quali già definite.

MARIO RIDULFO NUOVO SEGRETARIO CGIL A PALERMO

ALTRE CINQUE ZONE ROSSE IN SICILIA

NEGOZI CHIUSI DOMENICA E FESTIVI: ORDINANZA DI MUSUMECI

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 19 NOVEMBRE 2020

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI