Castelvetrano (Tp), estorsione continuata ad esercizi commerciali: arrestato

I Carabinieri di Castelvetrano hanno arrestato un 33enne per estorsione continuata, fatti che risalgono tra il febbraio e il marzo del 2016. L’arresto è avvenuto in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso a carico dell’uomo dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Marsala.

Al termine dell’iter processuale l’imputato era stato condannato a 2 anni e 11 mesi di reclusione. In particolare, il soggetto visitava vari esercizi commerciali del posto, dai pub alle paninerie, in cui consumava senza pagare.

Inoltre, intimidiva i proprietari dei locali che osavano rivolgere delle lamentele o che pretendevano quanto dovuto, con minacce di pesanti ritorsioni.
Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato condotto dai Carabinieri presso la Cara Circondariale ” Pietro Cerulli” di Trapani per l’espiazione della pena.

BAGHERIA, NEGOZI CHIUSI LA DOMENICA: RIMOSSA L’ORDINANZA. CONFCOMMERCIO VINCE LA LOTTA

MAFIA, ARRESTATI SINDACO E VICE DI MOIO ALCANTARA E UN ASSESSORE DI MALVAGNA

BANCAROTTA E RICICLAGGIO NEL TRAPANESE: SEQUESTRO DA 450 MILA EURO A TRE IMPRENDITORI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI