Castelvetrano, funerale senza mascherine: scattano le multe per 13 persone

Gli agenti della Polizia di Stato hanno identificato 13 persone (multate per 400 euro ciascuna) in relazione ai fatti avvenuti nel giorno dei funerali – il 30 novembre scorso a Castelvetrano – di Vincenzo Adamo Favoroso, vittima di un omicidio.

Tra le 13 persone identificate ci sono un assessore comunale e il titolare delle pompe funebri. Contestato il mancato uso delle mascherine e la formazione di assembramenti. Quel giorno il feretro del giovane venne portato a spalle nell’impianto sportivo locale, lo stadio comunale “Paolo Marino”, come forma di tributo visto che Favoroso era legato alla tifoseria della squadra di calcio di Castelvetrano.

I titolari delle pompe funebri si difendono e affermano di aver scritto al Comune per avere l’autorizzazione ad aprire lo stadio (nonostante fosse in vigore il Dpcm anti Covid che lo vietava). L’amministrazione comunale avrebbe dato il via libera.

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 5 FEBBRAIO 2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 5 FEBBRAIO 2021

CORONAVIRUS, ALLERTA MASSIMA SULLE VARIANTI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI