Catania, 8 lavoratori in nero e senza mascherine: sanzionata un’azienda agricola

La Polizia di Stato di Catania ha scoperto la presenza di 8 lavoratori in nero (cinque dei quali percepivano una indennità di disoccupazione o il reddito di cittadinanza) in una azienda agricola autorizzata alla coltivazione e vendita di canapa legale in contrada Vaccarizzo.

Nel corso degli accertamenti è stata contestato anche il mancato rispetto delle norme anti Covid19, disponendo una chiusura dell’azienda di 5 giorni: gli agenti hanno infatti accertato che nessuno di loro indossava le mascherine né rispettava la distanza per prevenire il contagio da Covid-19. I lavoratori sono stati segnalati alle autorità competenti e il titolare dell’azienda è stato sanzionato.

Durante le operazioni di polizia sono anche stati trovati e sequestrati cumuli di rifiuti speciali pericolosi come matasse di cavi elettrici in parte combusti e per questa ragione il titolare è stato anche denunciato per il reato di gestione illegale di rifiuti speciali pericolosi.

PALERMO, SIGILLI ALLA PALESTRA VIRGIN

OASI TROINA, CONFESSA IL VIOLENTATORE DELLA RAGAZZA DISABILE

LA REGIONE ANNULLA IL CLICK DAY

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI