Catania, altro che frutteto... Sequestrate nove tonnellate di marjuana "skunk"

Catania, altro che agrumeto… Sequestrate nove tonnellate di marjuana “skunk”

Una piantagione di 11 mila piante di cannabis ‘skunk’, realizzata su un’area di 1.500 metri quadrati, è stata sequestrata dalla Guardia di Finanza di Catania in un vasto agrumeto a ‘terrazze’ di Militello. L’operazione è stata portata a termine da militari del Gruppo operativo antidroga del Gico del nucleo di Polizia economico finanziaria.

La marijuana sequestrata, pari a circa 9 tonnellate, sottoposta alle prime analisi qualitative, presenta un alto contenuto di principio attivo (Thc), e poteva fruttare, nella vendita al dettaglio, oltre 20 milioni di euro.

Le piante, di origini olandesi, erano alte mediamente 120 centimetri ed erano irrigate con un sofisticato sistema idrico. Sequestrati anche un casolare dove la droga veniva fatta essiccare su un reticolato di ferro, due tende da campeggio che erano in uso ai ‘coltivatori’, un misuratore di Ph per verificare il grado di acidità dell’acqua usata per l’irrigazione e 25 kg di fertilizzante.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI