pedone investito in via roma è morto

Catania, auto si schianta contro il guard rail: un morto e 7 feriti

Un uomo di 47 anni è morto e altre sette persone, compresi quattro bambini (che non sono in pericolo di vita) sono rimaste ferite in un incidente stradale avvenuto in una rampa sopraelevata dell’Asse dei servizi di Catania.

Secondo i primi accertamenti eseguiti dalla Polizia municipale le otto persone, tutte romene, erano a bordo di un’Alfa Romeo 147 che, per cause in corso di accertamento, si è schiantata contro il guard rail.

I feriti sono ricoverati nei tre ospedali della città e tre sarebbero in ‘codice rosso’.

Per loro i medici si sono riservata la prognosi.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Catania per estrarre le persone dalle lamiere dell’auto che, dopo l’impatto, si è accartocciata

Tre dei quattro bimbi – due bambine di 5 anni ed un bimbo di un anno e mezzo – sono ricoverati nell’Ospedale Cannizzaro. Il quarto, un bambino di nove mesi, è stato ricoverato nell’ospedale Garibaldi Nesima.

Nel reparto di Pediatria del Cannizzaro c’è una bambina di circa 5 anni, arrivata in codice rosso con una profonda ferita al collo che ha provocato una copiosa perdita di sangue, in stato confusionale e con escoriazioni diffuse. Operata nella notte da un’équipe di chirurgi plastici e vascolari ed anestesisti, si sta riprendendo.

Una bimba, anch’essa di 5 anni, che ha riportato la frattura di scapola ed un bimbo di un anno e mezzo che ha riportato escoriazioni ed ecchimosi sono nel Pronto Soccorso Pediatrico.

Nel reparto Osservazione Breve Intensiva del Pronto Soccorso generale si trova un 25enne, arrivato in codice giallo per trauma cranio – facciale non grave.

Le altre due persone coinvolte nell’incidente stradale sono due donne: una è stata ricoverata nell’Ospedale Garibaldi Centro con una frattura a clavicola, un’altra è stata ricoverata nel Policlinico.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI