Catania, sequestrato un circolo sportivo con campi di padel abusivi: denunciato il titolare

Indagato dalla Polizia di Stato, in stato di libertà, il presidente di un’associazione sportiva di padel nell’area a nord di Catania. Gli si contesta l’abuso edilizio della struttura.

E’ emerso infatti che l’area era sprovvista dei necessari titoli abilitativi e del relativo progetto redatto da un tecnico abilitato. Dalla documentazione acquisita, avrebbero dovuto esserci soltanto dei campi di calcio.

Infatti, per la realizzazione dei campi di padel, trattandosi di strutture composte da carpenteria metallica e lastre di vetro ancorate su cordoli di cemento, è necessario il preventivo rilascio del titolo abilitativo del permesso di costruire.

Inoltre è stata riscontrata la presenza di un muro alto circa 6 metri costruito con semplici blocchi di cemento, privo anch’esso di titolo abilitativo, che avrebbe potuto costituire un serio e concreto pericolo per i giocatori in caso di cedimento. Il circolo è stato sottoposto a sequestro penale.

SCHIFANI (FI): “NESSUNA MORALE DALLA SINISTRA. BERLUSCONI MERITAVA L’OSCAR PER L’ANTIMAFIA”

BARBAGALLO (PD): “OGGI SVOLTA CHIARA SULLE PRIMARIE. SPERIAMO CHE LETTA ARRIVI A PALERMO”

PALERMO, VINCENZO MINAFÒ E SIMONA MICCICHÈ CANDIDATI DI DC NUOVA AL CONSIGLIO COMUNALE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI