Catania, Vanni Calì ricoverato nella notte: ieri era tornato a casa dopo il rapimento

Una notte di paura dopo la gioia del ritorno. Vanni Calì (l’ingegnere catanese sequestrato ad Haiti lo scorso 1 giugno e recentemente rilasciato) ha accusato un improvviso malore nella notte tra lunedì e martedì ed è stato ricoverato per una serie di accertamenti clinici.

L’ingegnere (che ha ricoperto anche incarichi da dirigente e assessore nella ex provincia di Catania) doveva essere ricevuto stamattina dal sindaco Salvo Pogliese in Municipio. L’incontro con il primo cittadino e la stampa locale viene rinviato a data da destinarsi: il sindaco è tuttora in contatto con la famiglia di Calì.

VACCINI, NUOVI OPEN DAY PER FRAGILI E OVER 60

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 28 GIUGNO 2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 28 GIUGNO 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI