morte-lavoro

Cefalù, un operaio cade dal tetto di un capannone: morto un uomo di 51 anni

Incidente sul lavoro nella zona di Cefalù. Un uomo di 51 anni, Antonino Tamburo, originario di Cefalù, è morto cadendo da un capannone nel cantiere del progetto per il raddoppio ferroviario Ogliastrillo-Castelbuono.

Ne dà notizia il segretario provinciale della Fillea Cgil, Piero Ceraulo. Da quanto hanno appreso i sindacati, l’uomo sarebbe caduto nel vuoto durante la sostituzione di alcuni pannelli sulla copertura di un capannone che funge da riparo della “talpa” meccanica utilizzata per lo scavo della galleria in contrada Ogliastrillo.

“L’operaio non aveva imbracatura – le parole Ceraulo – è morto sul colpo”. Proclamato dai sindacati degli edili uno sciopero di 24ore che causerà un blocco dei cantieri. Intanto il pm ha disposto l’autopsia.

CRISI DI GOVERNO, COSA CAMBIA PER LE REGIONALI IN SICILIA: LA MELONI DOVRÀ CAMBIARE STRATEGIA

PALERMO, MALTRATTAMENTI IN UNA CASA DI RIPOSO PER ANZIANI: EMESSE SEI MISURE CAUTELARI

MAFIA, CONFISCATI BENI PER DUE MILIONI DI EURO A UN IMPRENDITORE DI GELA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI