Cenere dell’Etna, Barbagallo (Pd): “Basta promesse, subito risorse ai comuni”

Il segretario regionale del Partito Democratico siciliano, Anthony Barbagallo, ha chiesto immediati ristori per i comuni etnei che sono in difficoltà a causa della cenere proveniente dal vulcano.

“Con la stessa celerità con cui sono stati trovati i fondi per la Fiera di Ambelia, Musumeci ora si attivi – senza perdere altro tempo – per erogare subito i finanziamenti ai comuni etnei colpiti dalla cenere vulcanica – afferma Barbagallo – . Basta annunci, stop alle promesse, la smetta di giocare allo scaricabarile: la Regione deve subito trasferire le risorse agli Enti locali che continuano a pagare per costi divenuti oramai insostenibili e che stanno mandando al dissesto le casse comunali”.

“Si resta basiti nel leggere – prosegue – i proclami di Musumeci a mezzo stampa e via social sulla cenere vulcanica. L’Etna produce questi effetti da mesi, l’allarme dei sindaci va avanti da altrettanto tempo e lo abbiamo riportato, oltre che attraverso i comunicati stampa, anche all’Ars. Ora è il momento di agire e rendere subito disponibili i soldi in favore dei comuni etnei colpiti dalla cenere vulcanica”.

GRADIMENTO DEI SINDACI, PALERMO E CATANIA A PICCO

INCENDI, MUSUMECI: “L’ESERCITO POTREBBE ESSERE DETERRENTE”

MAFIA, MAXI BLITZ NEL PALERMITANO: 81 ARRESTI

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI