Igor_Gelarda

Cimitero dei Rotoli, Gelarda e Pitarresi (Lega): “La gestione è un’antologia di disastri”

La gestione del cimitero dei Rotoli è una antologia di disastri“. Sono le parole preoccupate di Igor Gelarda e Maria Pitarresi, rispettivamente capogruppo della Lega a Palazzo delle Aquile e consigliere della prima circoscrizione. Il cimitero dei Rotoli, infatti, ha a che fare con altre problematiche: l’impossibilità di effettuare adeguati spurghi alle salme causa della mancanza dei sacchi.

Necessari per fare spazio a nuove bare. Sacchi che devono contenere zinco, legno e i resti dei vestiti e che sono trattati come rifiuti speciali. Tutto questo provoca ulteriori ritardi e disagi nelle sepolture”.

In questo momento non è possibile, per esempio, fare spazio nelle tombe di famiglia che necessitano di estumulazioni. E quindi ci sono feretri che pure avrebbero il posto già assegnato, che sono costrette ad attendere oltre 20 giorni al deposito. Ma non solo non è la prima volta che mancano i sacchi al cimitero, ma addirittura è già la seconda volta dall’inizio del 2022″.

Abbiamo chiesto immediatamente l’intervento dell’assessore Sala perché è intollerabile che manchino pure i presidi necessari alle estumulazioni, oltre alla vergogna delle 900 bare a deposito e di cui ancora non si hanno notizie certe sulla loro posizione”.

SANITÀ, TEMPI DI ATTESA TROPPO LUNGHI. LACCOTO: “SFRUTTARE I FONDI DEL DECRETO SOSTEGNI BIS”

COVID IN SICILIA, CALO DEI NUOVI POSITIVI E RICOVERI IN RIDUZIONE: IL REPORT SETTIMANALE

LICATA, TARDINO HA UCCISO A SANGUE FREDDO. IL SINDACO PROCLAMA IL LUTTO CITTADINO

 

 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI