‘Cipresso di Natale’ a Palermo, l’assessore: “Iniziativa degli operai, presto albero adeguato”

“Entro dopodomani un albero adeguato sarà collocato nella piazza e ciò avverrà gratuitamente come già previsto”. Lo assicura l’assessore al Verde del comune di Palermo, Sergio Marino, dopo il ‘caso’ legato alla iniziale collocazione di un cipresso come albero natalizio in piazza Castelnuovo al posto del tradizionale abete. Cipresso che poi è stato rimosso.

“Siamo molto dispiaciuti per quanto accaduto” – afferma l’assessore – Quanto avvenuto è semplicemente che ieri a Polizzi Generosa, durante il caricamento su un mezzo comunale di un abete donato dalla Forestale al Comune, lo stesso si è danneggiato. Pensando che non vi fossero altri alberi disponibili, gli operai comunali sono quindi rientrati in città e non volendo lasciare sguarnita la piazza hanno autonomamente deciso di prendere un albero che era stato tagliato all’interno della Favorita in quanto malato”.

“Tale scelta compiuta in assoluta buona fede – sottolinea – si è però rivelata non consona all’evento che vogliamo celebrare e, d’intesa con il Sindaco, si è deciso quindi di chiedere la rimozione dell’albero. Nella giornata di domani un nuovo albero, certamente più consono alla celebrazione del Natale, sarà quindi preso sulle Madonie e si provvederà alla sua installazione in città”.

DPCM NATALE, IL CHIARIMENTO: “SÌ A SPOSTAMENTI PER ASSISTERE I NON AUTOSUFFICIENTI”

RIFIUTI IN SICILIA: NOMINATA LA COMMISSIONE ISPETTIVA

MORTA A CATANIA YLENIA BONAVERA. TRE ANNI FA L’EX FIDANZATO LE DIEDE FUOCO

COVID: É MORTO TONY ZERMO, STORICO INVIATO DE “LA SICILIA”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI