Collegamenti sullo Stretto di Messina: inaugurata la nave Trinacria

Si chiama Trinacria ed è la nuova nave che BluFerriesc, società controllata di Rete Ferroviaria Italia, per il servizio di traghettamento dello Stretto di Messina. L’inaugurazione è avvenuta stamani presso il molo Norimberga nel porto della città siciliana in vista della sua entrata in servizio tra Messina e Villa San Giovanni che avverrà nel dicembre 2018.

La nave (realizzata in Grecia dalla Ocean Freedom Shipping Company) è lunga 104 metri e larga 18 metri e potrà trasportare fino a 400 persone, 23 Tir, 150 autoveicoli, aumentando dunque la capacità di carico rispetto alla nave attualmente in servizio e garantendo emissioni di inferiori del 50 percento. La Trinacria sostituirà la nave Riace (varata nel 1983), mentre la dismissione della “Fata Morgana” è prevista per il 2020.

Soddisfatto il commento di Claudia Cattani Presidente di Rete Ferroviaria Italiana, in occasione dell’inaugurazione: “Vorrei sottolineare il basso impatto ambientale di questa nave, realizzata con criteri progettuali moderni che consentiranno di ottenere un risparmio sia in termini di consumo di carburante che in termini di emissioni”.

Categorie
economia
Facebook

CORRELATI