Comiso, tragico incidente sul lavoro: morto un muratore, caduto dal secondo piano

Ennesimo incidente sul lavoro: un muratore di 66 anni è morto a Comiso dopo essere precipitato dal secondo piano di un edificio di via Diaz. La vittima è Francesco Occhipinti. La Procura di Ragusa ha aperto un’inchiesta sull’accaduto.

Secondo una prima ricostruzione l’uomo stava eseguendo dei lavori in un’abitazione quando è precipitato dopo essere scivolato: l’impatto è stato fatale; l’uomo è deceduto sul colpo.

Sul posto sono intervenuti gli uomini della polizia e il personale della scientifica della Questura e il medico legale Giuseppe Aglieri, che ha constatato il decesso. Ad allertare i soccorsi un altro operaio che ha sentito il tonfo e si è accorto della tragedia appena avvenuta.

OPEN ARMS, UDIENZA PER SALVINI A PALERMO: AMMESSI TUTTI I TESTI, ANCHE RICHARD GERE

VITTORIA, AGGRESSIONE AL PRONTO SOCCORSO: FERITI DUE INFERMIERI E UN AUSILIARIO

CATANIA, SEQUESTRATI BENI PER OLTRE 500 MILA EURO AL BOSS SANTO STRANO

MALTEMPO: ALLAGAMENTI A SIRACUSA, CROLLA ANCHE UN MURO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI