Comunali, Ferrandelli: “Pnrr? Significa ‘Palermo non rimanda risorse’. È un’opportunità”

“L’amministrazione comunale non è stata capace di realizzare il Paes (piano energetico) il Pums, il Pgtu, il Prg e non sa cosa sia il Piano del verde che molte città hanno adottato”. Sono le parole di Fabrizio Ferrandelli, candidato a sindaco di Palermo, che punta il dito contro l’attuale amministrazione.

“Il Pnrr – dichiara il candidato di Azione e +Europa – prevede risorse con interventi che vanno nella direzione dell’innovazione e sostenibilità. Chi ci ha amministrato fino ad oggi, in Regione e al Comune, di cui Lagalla e Miceli sono diretta espressione, ha dimostrato incapacità nell’utilizzo dei fondi e per questo ci farebbero perdere anche l’opportunità irripetibile di far ripartire Palermo”.

“Con noi il Pnrr diventa ‘Palermo non rimanda risorse’. Utilizzeremo fino all’ultimo centesimo grazie alla task force sui conti del comune coordinata da Ugo Forello, che sarà integrata da un team di esperti sul Pnrr coordinato dall’Avvocato Gabriele Molinari, tra i massimi esperti a livello nazionale di utilizzo di fondi e attrattività”, conclude.

BAGHERIA, CONFISCA DI BENI DA 1,5 MILIONI ALL’IMPRENDITORE GIUSEPPE SCADUTO

REGIONALI, CLAUDIO FAVA LASCIA ANTIMAFIA SICILIA: SARÀ CANDIDATO DEL CENTROSINISTRA ALLE PRIMARIE

PALERMO, NUOVA PIAZZA DELLO ZEN: APPROVATA LA VARIANTE. DI GANGI “UN PASSO IMPORTANTE”

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI