Comunali, Lagalla si candida a sindaco di Palermo: lascerà il ruolo di assessore il 31 marzo

Roberto Lagalla si candida per le prossime Comunali a sindaco di Palermo. Il nome dell’assessore regionale alla Pubblica Istruzione in Sicilia ed esponente dell’Udc non è nuovo e circolava da tempo come nome possibile per il centrodestra.

Lagalla lascerà il 31 marzo il suo attuale incarico per concorrere alle elezioni. “Ritengo di dovere lasciare per candidarmi a sindaco di Palermo – afferma in conferenza -. Correre da solo quella partita per Palermo e per i palermitani che in questo momento sono il mio unico partito di riferimento”.

“Il mio non è atteggiamento populistico né di deriva demagogica. Ho avuto molto da questa città e sono chiamato a restituire per l’affetto e l’incoraggiamento che ricevo per le strade”, ha concluso Lagalla.

CATANIA, BLITZ ANTIDROGA NEL RIONE DI SAN GIOVANNI GALERMO: OLTRE 30 PERSONE ARRESTATE

AMAT, SOLO 90 BUS IN FUNZIONE SU 196. CATANIA: “L’AZIENDA PUÒ PROCEDERE CON LE ASSUNZIONI”

FONDAZIONE TAORMINA ARTE, ESTER BONAFEDE NOMINATA NUOVO SOVRINTENDENTE

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI