Comune di Palermo, la Regione dispone l’ispezione: nel mirino bilanci e riscossione dei tributi

Ispezione della Regione al Comune di Palermo. A darne notizia con una nota stampa è la presidenza della Regione Siciliana, annunciando che l’accertamento “è stato disposto dagli assessorati delle Autonomie locali e dell’Economia, su richiesta proveniente da organismi istituzionali”.

L’accertamento (si legge ancora nella nota) è volto a verificare, con riferimento alle competenze della Regione, eventuali “gravi irregolarità contabili-amministrative dei bilanci” del Comune, sulle quali, “secondo le notizie pubblicate dagli organi di stampa, è parallelamente in corso un accertamento di natura penale”.

“I funzionari regionali incaricati (Angela Di Stefano, Giuseppe Petralia e Angelo Sajeva), verificheranno, in una prima fase, l’attendibilità dei dati sui residui attivi e sulla capacità di riscossione dei tributi comunali, con particolare riferimento ai dati che scaturiscono dall’ultimo rendiconto di gestione approvato dal consiglio comunale. L’incarico ispettivo dovrà essere completato entro tre mesi”.

Il gruppo consiliare di DiventeràBellissima commenta così la notizia: “Accogliamo con soddisfazione l’accertamento disposto dagli assessorati regionali agli Enti Locali e all’Economia sui conti del Comune di Palermo. Un’”operazione verità“ da noi sollecitata alcuni giorni fa con una richiesta ufficiale inoltrata oltre che alla Regione pure alla Corte dei Conti, con l’obiettivo di una verifica approfondita e concomitante all’indagine a carico del sindaco Orlando e di altri 23 tra dirigenti ed ex assessori. In merito ai presunti falsi sui bilanci comunali degli ultimi anni si deve fare luce prima possibile, si tratta di accuse molto gravi che gettano una pesante ombra sull’operato dell’attuale amministrazione comunale di Palermo”.

DROGA, OPERAZIONE NEL RAGUSANO: ESEGUITE 17 MISURE CAUTELARI

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DELL’1 DICEMBRE 2021

COVID, NUOVA ORDINANZA DI MUSUMECI: ECCO I DETTAGLI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI