Reddito di cittadinanza e centro per l'impiego

Concorsi, Centri per l’impiego: i 176 istruttori amministrativo contabili vincitori

Pubblicata la graduatoria dei 176 istruttori amministrativo contabili per i Centri per l’impiego della Sicilia. Scatta dunque l’assunzione  a tempo pieno e indeterminato, con profilo C, per i 176 istruttori amministrativo contabili (CPI – IAC) fra i complessivi 1622 risultati idonei alla prova selettiva.

All’assunzione dei vincitori si provvederà attraverso la sottoscrizione di apposito contratto individuale di lavoro, a tempo pieno e indeterminato, di categoria C, sulla base di quanto previsto dall’art. 10 del bando di concorso.

Manca all’appello solo la graduatoria relativa ai 311 istruttori operatori del mercato del lavoro (CPI – OML) per i Centri per l’impiego per chiudere il quadro delle graduatorie definitive, approvate e pubblicate a cura del Dipartimento regionale della Funzione pubblica e del personale.

Completate anche le graduatorie dei 264 funzionari di categoria D vincitori del concorso pubblico per il potenziamento dei Centri per l’impiego della Sicilia che di recente sono stati chiamati a  scegliere la sede di lavoro fra quelle disponibili per ciascuno dei profili messi a concorso, ovvero i 28 Analisti del mercato del lavoro (CPI-AML), i 131 Specialisti mercato e servizi del lavoro (CPI-SML), i 79 Specialisti amministrativo-contabile (CPI-SAM) e i 26 Specialisti informatico-statistico (CPI-SIS).

Nell’arco di dieci mesi dall’annuncio dei bandi sono state concluse, inoltre, tutte le procedure concorsuali relative alle assunzioni per il ricambio generazionale negli uffici della Regione Siciliana (100 unità) relativi ai profili professionali messi a bando, anch’essi chiamati a decidere la sede di lavoro: 11 unità di funzionario per i sistemi informativi e tecnologici (RAF-SIT), 5 per il controllo di gestione (RAF-COG), 18 di funzionario economico finanziario (RAF-EFI), 24 funzionari tecnici (RAF-TEC), 8 avvocati (RAF-AVV), 12 funzionari per tutela e sviluppo del territorio e sviluppo rurale (RAF-AGR), 22 funzionari amministrativi (RAF – AMM).

I decreti sono pubblicati integralmente, con effetto di notifica a tutti gli interessati sulla pagina dedicata sul portale della Regione Siciliana e sul sito del Formez.

COVID IN SICILIA, LIEVE AUMENTO DI CONTAGI E OSPEDALIZZAZIONI: IL BOLLETTINO SETTIMANALE

MICCICHÈ RINUNCIA AL SENATO E RESTA IN SICILIA. E LA PRESIDENZA DELL’ARS…

MAFIA A SIRACUSA, SEQUESTRO DI BENI PER 50 MILIONI DI EURO A UN ERGASTOLANO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI