Concorso per formazione in Medicina generale, sedi d’esame: cambia l’assegnazione

É stata riorganizzata in Sicilia, sulla base della prossimità con i rispettivi luoghi di residenza, l’assegnazione dei 1.639 candidati alle sedi d’esame per partecipare al concorso pubblico di accesso al corso di formazione specifica in Medicina generale (triennio 2020-2023), che si svolgerà in tutta Italia il prossimo 28 aprile.

Con un avviso pubblico del dirigente generale del dipartimento regionale per le Attività sanitarie e Osservatorio epidemiologico, Mario La Rocca, è stata disposta una nuova distribuzione dei candidati alle commissioni d’esame, concentrandoli nelle sedi di:

Palermo (Università, viale delle Scienze, edificio 19; Fiera Pala Giotto, piazzale Giotto; Fiera del Mediterraneo, padiglione 20 A, via Sadat 1), e in quella di Catania (Centro fieristico Le Ciminiere, padiglione F1), in base alla provenienza geografica e suddividendoli poi in ordine alfabetico. I candidati che hanno dichiarato di essere residenti fuori dal territorio regionale saranno assegnati alla sede di Catania.

È possibile scaricare dal sito del dipartimento Asoe (a questo link) la suddivisione dei candidati per commissione d’esame e sede di svolgimento della prova concorsuale.

I candidati dovranno presentarsi alle ore 8 del 28 aprile, muniti dei seguenti documenti:

-documento di riconoscimento in corso di validità;

-dichiarazione relativa allo stato di salute (utilizzare esclusivamente modulo allegato al “Protocollo di sicurezza anti-contagio Misure di contenimento della diffusione del virus Covid-19 nella gestione della procedura concorsuale per l’ammissione al corso di formazione specifica in Medicina generale 2020-2023”, pubblicato sul sito del Dipartimento Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico al link:

https://pti.regione.sicilia.it/portal/page/portal/PIR_PORTALE/PIR_LaStrutturaRegionale/PIR_AssessoratoSalute/PIR_DipartimentoOsservatorioEpidemiologico/PIR_Infoedocumenti/PIR_DecretiDipartimentoASOE/PIR_Decreti2021/PIR_Aprile2021

-referto relativo ad un test antigenico rapido o molecolare, mediante tampone oro/rinofaringeo effettuato presso una struttura pubblica o privata accreditata/autorizzata in data non antecedente a 48 ore dalla data di svolgimento delle prove.

LA SICILIA LANCIA UN NUOVO OPEN WEEKEND (E SI PARTE GIA’ GIOVEDÌ)

VACCINO ANTI-COVID, LA SICILIA CROLLA AGLI ULTIMI POSTI

PALERMO, SEQUESTRATO UN PANIFICIO ABUSIVO A BORGO VECCHIO

MAFIA, IMPORTANTE BLITZ NELL’ENNESE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI