Confcommercio Palermo, Alessandro Dagnino e Fabio Gioia nominati vicepresidenti

Alessandro Dagnino e Fabio Gioia sono i due nuovi vicepresidenti di Confcommercio Palermo. La nomina è stata approvata all’unanimità dalla Giunta provinciale su proposta della presidente Patrizia Di Dio.

“Ho ringraziato i due colleghi di giunta – spiega Di Dio – per l’entusiasmo con cui hanno accettato di mettersi al servizio della nostra Federazione e di assumersi un supplemento di responsabilità e di impegno in un momento delicato per la città”.

Alessandro Dagnino, avvocato tributarista e docente di diritto tributario nell’Università dell’Aquila, è presidente di Confcommercio Professioni Palermo, coordinatore del Centro Studi, e componente del Consiglio Nazionale di Confcommercio Professioni. Per lui è il secondo mandato da vicepresidente di Confcommercio Palermo.

“Ringrazio la Presidente Patrizia Di Dio e tutti i componenti della Giunta per la rinnovata fiducia – dice Dagnino – . Svolgerò il mio ruolo con spirito di servizio e di collaborazione, con l’obiettivo di contribuire affinché il nostro territorio favorisca la crescita delle imprese, unico vero motore di sviluppo sociale”.

Fabio Gioia, da sempre legato al mondo dello sport, è componente del Consiglio Nazionale dell’A.S.C. Confcommercio (Ente di promozione sportiva) di cui, da 10 anni, è presidente del comitato regionale. Da cinque anni è componente della giunta di Confcommercio Palermo.

“Il nostro nuovo quinquennio di lavoro coincide con un momento importante per la città – commenta Gioia – e il ruolo di Confcommercio continuerà ad essere incisivo in termini di proposizione e progettualità, auspicando anche una maggiore disponibilità al dialogo da parte delle Istituzioni. La nostra è una squadra unita e sarà un onore poterla rappresentare con un supplemento di responsabilità”.

DROGA, RIENTRA A MESSINA CON TRE CHILI DI HASHISH: ARRESTATO UN CORRIERE

INIZIA LA MATURITÀ, GLI STUDENTI AFFRONTANO L’ESAME “RIADATTATO” 

COVID, INDIVIDUATA LA VARIANTE DELTA A LAMPEDUSA 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI