Contagi Covid e vaccini in Sicilia, presentato il nuovo bollettino settimanale della Regione

Un Bollettino settimanale dei dati epidemiologici e vaccinali della Regione Siciliana, predisposto dal Dasoe (Dipartimento delle attività sanitarie e osservatorio epidemiologico): è quello presentato questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, a Palazzo Orléans, durante la quale è stato anche confermato che la Sicilia tornerà zona bianca e lo farà già da sabato (in anticipo sul canonico primo lunedì successivo all’ordinanza del Ministero).

—-> QUI IL PRIMO BOLLETTINO (DATATO 6 OTTOBRE 2021)

Il Bollettino, che comprende i dati e l’analisi della situazione epidemiologica e della campagna vaccinale, corredato di grafici e tabelle comparative, sarà predisposto con cadenza settimanale e sarà pubblicato sul portale della Regione Siciliana. Alla conferenza sono intervenuti l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, e il direttore generale del Dasoe, Francesco Bevere.

“Il Bollettino settimanale è una scelta del governo Musumeci nel segno di una ancora maggiore trasparenza per mostrare come l’epidemia si muova sul territorio – dichiara l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza – Proprio osservando l’andamento dei contagi, è possibile notare come ad ogni picco corrisponda un provvedimento da parte del governo regionale per circoscrivere la diffusione del virus e favorire l’incremento della campagna vaccinale. Oggi siamo al quattordicesimo giorno dal rientro dai parametri della “zona gialla” e per domani è attesa la decisione della cabina di regia sul ritorno alla “zona bianca”, che produrrà i suoi effetti dalla giornata di sabato. L’andamento della pandemia, però, non deve più essere occasione di scontro e polemiche politiche: serve anche per dare serenità ai cittadini, che hanno bisogno di risposte chiare”.

In occasione della presentazione del primo Bollettino, i dati della curva epidemiologica sono stati presi in considerazione a partire dall’inizio della pandemia, mentre i dati della copertura vaccinale dall’avvio della campagna (il 27 dicembre 2020). Dalla prossima settimana il report prenderà in considerazione l’arco temporale degli ultimi 7 giorni.

“Siamo molto soddisfatti di avere avuto la possibilità di raccogliere i numerosi dati già disponibili presso la Regione Siciliana e di poterli mettere a sistema – dichiara il direttore del Dasoe, Bevere – Ogni settimana metteremo il report a disposizione dei cittadini e di chiunque abbia interesse a comunicarlo, per mostrare come il nostro sistema affronta la pandemia. Ringrazio quanti hanno contribuito a questo sforzo imponente per mettere a disposizione i dati della Regione settimana per settimana”.

I dettagli del Bollettino sono stati illustrati dal dirigente del Servizio 9 “Sorveglianza ed epidemiologia valutativa”, Salvatore Scondotto, dal dirigente del Servizio 4 “Igiene pubblica e rischio ambientale”, Mario Palermo, e dal coordinatore della Task Force Vaccini regionale, Mario Minore. Il Bollettino settimanale descrive l’andamento della curva epidemiologica a livello regionale, provinciale e comunale. Un’ulteriore sezione è riservata alle ospedalizzazioni, alle percentuali del tasso di letalità, ed all’andamento della campagna vaccinale.

PNRR, MUSUMECI: “DRAGHI AVREBBE FATTO BENE A SENTIRE LE REGIONI”

SEQUESTRATA UNA PIANTAGIONE CON MILLE PIANTE DI CANAPA: DUE ARRESTI NEL CATANESE

TRUFFA ALLO STATO, SOSPESI TRE IMPRENDITORI MESSINESI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI