Coro Lirico Siciliano, parte il tour europeo con la “Carmen”: 26 date tra Spagna e Francia

Dopo il tour estivo siciliano con oltre 25 eventi, parte il tour europeo del Coro Lirico Siciliano che vedrà gli artisti siciliani esportare la professionalità, arte e bellezza della Sicilia attraverso la rappresentazione di Carmen di Georges Bizet, per la produzione di Opera2001, con la direzione artistica e tecnica dei due grandi produttori Luis Miguel e Marie Ange Lainz, tra i primi a scommettere nuovamente sui palcoscenici internazionali dopo la pandemia, e un cast di artisti rinomati a livello internazionale, che vede la direzione d’orchestra di Martin Mázik e la regia di Roberta Mattelli.

La produzione prevede 26 recite in altrettante città, percorrendo da nord a sud la Spagna e la Francia. Contemporaneamente, il complesso artistico sarà anche impegnato per il prestigioso “Perosi Festival” di Tortona, nella esecuzione del Transitus Animae di Perosi, del Te Deum di Bellini e, in prima esecuzione mondiale, dei mottetti dedicati a Santa Rosalia proprio da Perosi e mai eseguiti. L’evento, che vedrà la straordinaria partecipazione del mezzosoprano Annamaria Chiuri, prenderà avvio nella suggestiva Cattedrale di Monreale per il Festival Internazionale di Musica Sacra e si sposterà, poi, a Tortona, dove sarà ripreso e trasmesso da Rai5, e a Piacenza, dove aprirà i festeggiamenti per il 400esimo anniversario della Cattedrale.

Il Coro Lirico Siciliano, già destinatario di menzione speciale agli International Opera Awards e di numerosi premi nazionali e internazionali, è un ente ormai riconosciuto a livello mondiale come uno dei più importanti e rinomati cori lirico-sinfonici d’Italia; è diretto da Francesco Costa, con la direzione artistica del soprano Giovanna Collica e la presidenza di Alberto Munafò Siragusa. Da molti anni si è specializzato nel repertorio lirico e sinfonico, riuscendo però anche a passare dalla musica antica, rinascimentale, barocca a quella contemporanea, arrivando anche a ideare e realizzare eventi straordinari di contaminazione tra pop e lirica, con la partecipazione di artisti come Andrea Bocelli, Antonella Ruggiero e Mario Venuti, e con la musica popolare collaborando, tra gli altri, con Rita Botto ed Etta Scollo.

MONDELLO SOMMERSA DA PIETRE E FANGO

TAMPONI PER IL GREEN PASS, RAZZA ASSICURA: “AL MOMENTO NON VEDO CRITICITÀ

PNRR; LA SICILIA SARA’ ALL’ALTEZZA?

TRAGEDIA NELL’AGRIGENTINO: DUE 17ENNI MUOIONO IN UN INCIDENTE

Categorie
cultura
Facebook

CORRELATI