Coronavirus a Marsala, allarme in una casa di riposo: quasi tutti positivi i 40 anziani ospiti

Allarme contagi da Coronavirus in una casa di riposo di Marsala. Si tratta della struttura “Madonna delle Grazie” di contrada Rakalia, dove sono risultati quasi tutti positivi al Covid-19 i circa 40 anziani ospiti. La notizia si apprende oggi, ma il dato è emerso a seguito dei “tamponi” molecolari eseguiti l’8 novembre (cioè 11 giorni fa) dall’Usca dell’Asp di Trapani.

Inoltre, dopo i test, la figlia di una anziana ospite della struttura socio-assistenziale ha presentato una denuncia alla Procura di Marsala, ai carabinieri del Nas di Roma e all’Assessorato regionale alla Salute, per l’accertamento di eventuali irregolarità.

Molti degli anziani, intanto, sono stati ricoverati nel reparto Covid dell’ospedale “Paolo Borsellino” di Marsala. Meno di un mese fa la struttura aveva avvisato i familiari degli anziani, cui peraltro non sarebbe stato più consentito di vedere i loro cari. Anche il presidente della cooperativa che la gestisce era risultato positivo al coronavirus. Inoltre, “medici dell’ospedale di Marsala – afferma la donna che ha presentato l’esposto – hanno comunicato ai familiari che alcuni degli anziani provenienti dalla casa di riposo presenterebbero gravi lesioni da decubito non trattate adeguatamente”.

PROTOCOLLO REGIONE – SINDACATI: PIU’ CONTROLLI NELLE RSA

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 19 NOVEMBRE 2020

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 19 NOVEMBRE 2020

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI