Coronavirus a Palermo, morto un altro sacerdote: si è spento Don Alessandro Manzone

E’ deceduto stamattina Don Alessandro Manzone, 70 anni, parroco della parrocchia di Maria Santissima Madre della Misericordia di via Liguria a Palermo. Ieri, sempre a Palermo, è morto un altro sacerdote (Padre Girolamo Casella, 55 anni, ordinato da appena due mesi).

Da diversi giorni, Manzone era ricoverato in una struttura ospedaliera a causa delle complicazioni insorte dopo aver contratto il virus Covid-19. Fin da subito le sue condizioni erano apparse critiche. L’Arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice ha espresso il suo cordoglio.

Don Alessandro Manzone era nato a San Mauro Castelverde (PA); ordinato presbitero il 13 marzo del 1976 dall’allora Arcivescovo di Palermo Card. Salvatore Pappalardo, dopo il servizio di Animatore del Seminario Arcivescovile Minore è stato negli anni parroco delle parrocchie di S. Alberto Magno, Ss. Pietro e Paolo Apostoli, S. Luisa De’ Marillac, S. Ferdinando Re (Ustica), Sacra Famiglia e, dal 16 settembre 2017 parroco della parrocchia Maria Santissima Madre della Misercordia. Ha svolto inoltre l’incarico di Direttore dell’Ufficio per la Pastorale del Tempo Libero, Turismo e Sport ed era Membro del Consiglio Presbiterale. Docente di Religione Cattolica negli istituti superiori ed è stato presente come animatore in diverse realtà ecclesiali e aggregazioni laicali.

SICILIA ZONA ARANCIONE FINO AL 3 DICEMBRE 

ALTRE CINQUE ZONE ROSSE IN SICILIA

NEGOZI CHIUSI DOMENICA E FESTIVI: ORDINANZA DI MUSUMECI

MARIO RIDULFO NUOVO SEGRETARIO CGIL A PALERMO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI