Coronavirus a Palermo: positivo un dipendente a Palazzo Comitini, sede dell’ex Provincia

Un dipendente di Palazzo Comitini a Palermo, sede della ex Provincia, è risultato positivo al Coronavirus. Il soggetto si trova ora in isolamento e l’Asp ha iniziato ad eseguire il tracciamento con i tamponi alle persone vicine al dipendente.

Proprio a Palazzo Comitini si era svolto in mattinata un incontro a cui hanno preso parte il presidente della Regione Nello Musumeci e il sindaco metropolitano Leoluca Orlando, l’assessore regionale al Territorio Toto Cordaro e l’assessore all’Agricoltura Edy Bandiera.

“Il dipendente lavora – spiegano però dalla città metropolitana – in una parte del palazzo lontana dalla sala Martorana”. Il palazzo oggi è chiuso e sarà sanificato e domani sarà riaperto.

BLITZ ANTIMAFIA AL BORGO VECCHIO: 20 ARRESTI A PALERMO

CORONAVIRUS: I DATI DELLA SICILIA DEL 12 OTTOBRE

GALATI MAMERTINO DIVENTA ZONA ROSSA. VILLAFRATI “LIBERATA”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI