Coronavirus, a Siracusa positivi due medici e un infermiere. Sospiro di sollievo a Modica

Allerta massima all’ospedale Umberto I di Siracusa, dove due medici e un infermiere sono risultati positivi al Coronavirus. Lo confermano fonti sanitarie. Nei giorni scorsi era già risultato positivo al tampone un medico del reparto di cardiologia.

L’azienda sanitaria provinciale di aveva attivato tutte le procedure necessarie come la sanificazione del reparto e il divieto a nuovi ricoveri e nel frattempo ha avviato l’esame del tampone per gli altri sanitari. Due sanitari positivi sono stati ricoverati ma sono in buone condizioni, altri due sono in isolamento domiciliare.

Sospiro di sollievo invece all’ospedale ‘Maggiore’ di Modica: ieri era risultata positiva al Covid 19 un’infermiera del laboratorio analisi, ma i tamponi effettuati su più di 40 sanitari che avevano avuto contatto con lei hanno dato tutti esito negativo. I locali del reparto dove l’infermiera lavorava sono stati sanificati e oggi il laboratorio analisi tornerà operativo.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI