Crolla il mercato dell’auto usata: Sicilia, – 55% a marzo. Ma ci sono segnali postivi

Crolla in Sicilia il mercato delle auto usate. Nel mese di marzo i passaggi di proprietà sono calati del -55,4%. Tra le province Ragusa ha registrato -50,6%, Catania -54,4%, Caltanissetta -54,5%, Palermo -54,5%, Agrigento -55,5%, Siracusa -55,7%, Trapani -57,4%, Messina -58,5%, Enna -63,8%.

In attesa della prossima fase di riaperture graduali ipotizzate dal Governo per l’emergenza Covid-19, gli imprenditori del settore si interrogano sul futuro dell’automobile per capire se e come cambieranno le intenzioni di acquisto.

Il Centro Studi di AutoScout24 (www.autoscout24.it), il principale sito in Europa di annunci di auto e moto, ha coinvolto i propri utenti da cui sono emersi alcuni segnali positivi: tra chi aveva intenzione di acquistare un’auto di seconda mano prima dell’inizio dell’emergenza, solo il 3% afferma di aver cambiato idea e di non volerlo più fare, principalmente per il timore di avere un calo del proprio reddito o di perdere il lavoro. La maggior parte (82%), invece, sta valutando di procedere già in questa fase on-line o a distanza (11%) o ha solo rimandato l’acquisto ai prossimi mesi, non appena la situazione si stabilizzerà (71%).

Categorie
economia
Facebook

CORRELATI