Coronavirus, il bollettino dell’8 marzo: 53 i “positivi”, nessuno in terapia intensiva

Questo il quadro riepilogativo della situazione nell’Isola, aggiornato alle ore 12 di oggi (domenica 8 marzo), in merito all’emergenza #Coronavirus, così come comunicato dalla Regione Siciliana all’Unità di crisi nazionale.

Dall’inizio dei controlli, i laboratori regionali di riferimento (Policlinici di Palermo e Catania) hanno effettuato 791 tamponi, di cui 729 negativi e 9 in attesa dei risultati.

Al momento, quindi, sono stati trasmessi all’Istituto superiore di sanità 53 campioni, di cui sette già validati da Roma (tre a Palermo e quattro a Catania). Risultano ricoverati 18 pazienti (sei a #Palermo, cinque a #Catania, due a #Messina, uno a #Caltanissetta, tre ad #Agrigento e uno a #Enna) di cui nessuno in regime di terapia intensiva, mentre 35 sono in isolamento domiciliare.

AGGIORNAMENTO ORE 13.30: L’agenzia Ansa dà notizia di un primo ricovero per coronavirus a Enna. E’ un paziente di 85 anni che nella notte, è stato trasferito da Sciacca all’ospedale Umberto I di Enna. L’uomo era già affetto da una serie patologie pregresse ed è in condizioni serie.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI