Coronavirus, il bollettino della Sicilia del 12 novembre: record di contagi e di morti

Pessimo dati per la Sicilia che fa registrare il record negativo di nuovi contagi e di nuovi decessi, rispettivamente 1.692 e 40. È quanto si legge nel bollettino di oggi, giovedì 12 novembre, diffuso dal Ministero della Salute.

Non aumenta in modo preoccupante, invece, il numero dei ricoverati. Processati quasi 9.500 tamponi.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 24.914 (+1.350)
Deceduti: 802 (+40)
Dimessi / guariti: 10.958 (+302)

Ricoverati totali: 1.596 (+18)
Ricoverati in terapia intensiva: 205 (+3)

Totale casi: 36.674 (+1.692)
Tamponi: 789.702 (+9.455)

L’Osservatorio epidemiologico dell’assessorato regionale alla Salute specifica che il dato di oggi per la Sicilia, “risente inevitabilmente anche dell’azione di ricerca attiva del Coronavirus avviata in molti comuni dell’Isola attraverso i cosiddetti drive-in. Si tratta di un dato di cui teniamo sempre conto, che monitoriamo costantemente, per valutare ogni sviluppo possibile nel contrasto alla pandemia. Ai cittadini rinnoviamo ogni invito utile alla prudenza e a quei comportamenti noti ormai a tutti ed utili ad evitare il propagarsi del virus”.

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 11 NOVEMBRE

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 12 NOVEMBRE 2020

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI