Coronavirus, il bollettino della Sicilia del 12 settembre: più contagi con meno tamponi

Torna a peggiorare la situazione dei contagi in Sicilia dopo che erano arrivati segnali incoraggianti: più contagi e meno tamponi. I nuovi contagi sono 885 (115 più di ieri) con meno di 16.000 tamponi (circa 2.000 in meno). É quanto si legge nel bollettino di oggi, domenica 12 settembre 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

L’incidenza risale di oltre un punto percentuale, attestandosi al 5,56%.

La Sicilia è anche oggi largamente la regioni italiana con il maggior numero di contagi. In Italia tra l’altro il saldo è stato inferiore a ieri.

In compenso continuano a scendere i ricoverati in struttura ospedaliere: – 15 oggi, confermando un trend ormai abbastanza consolidato. Saldo zero invece per le terapie intensive.

In diminuzione anche gli attuali positivi considerato che il numero dei guariti (941) è stato superiore a quello dei contagi.

Il numero dei morti oggi è 9, senza che nel calcolo definitivo siano stati inseriti “recuperi” dei giorni precedenti.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 26.190 (-65)
Deceduti: 6.568 (+9)
Dimessi/guariti: 255.944 (+941)

Ricoverati totali: 892 (-15)
Ricoverati in terapia intensiva: 106 (=)

Totale casi: 288.711 (+885)
Tamponi: 5.994.498 (+15.982)

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 12 SETTEMBRE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 12 SETTEMBRE 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 11 SETTEMBRE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI