Coronavirus, il bollettino della Sicilia del 13 luglio: più casi ma l’incidenza è dimezzata

Aumentano i contagi (+ 24 rispetto a ieri) ma diminuisce l’incidenza perchè i tamponi processati in Sicilia sono stati più del doppio rispetto a domenica. I nuovi casi sono stati 174, i tamponi processati 15.499. É quanto si legge nel bollettino di oggi, martedì 13 luglio 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

L’incidenza è scesa all’1,12%, meno della metà di ieri e questa è sicuramente una bella notizia anche se il numero dei nuovi casi è il secondo in Italia dopo la Lombardia.

Lievissimo incremento della pressione ospedaliera: un paziente in più in terapia intensiva e due pazienti totali nelle strutture ospedaliere.

I morti sono stati 4.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 3.795 (+60)
Deceduti: 5.996 (+4)
Dimessi/guariti: 223.823 (+110)

Ricoverati totali: 159 (+1)
Ricoverati in terapia intensiva: 20 (+2)

Totale casi: 233.614 (+174)
Tamponi: 5.038.068 (+15.499)

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 13 LUGLIO 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 13 LUGLIO 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 12 LUGLIO 2021

SICILIA IN ZONA GIALLA? IL RISCHIO C’E’ MA NON IMMINENTE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI