Coronavirus, il bollettino della Sicilia del 13 ottobre: 304 casi, meno ricoveri e 1.000 guariti

Sempre più stabile e dunque più rassicurante la curva dei contagi in Sicilia. Sono stati 304 i nuovi casi con 17.000 tamponi processati. É quanto si legge nel bollettino di oggi, mercoledì 13 ottobre 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

La Sicilia oggi non è neanche la regione più colpita, superata dal Veneto (348) e dalla Lombardia (307). Cinque casi di contagio in Sicilia, tra l’altro, risalgono al mese di settembre. L’incidenza dei casi è dell’1,75%, quindi sempre stabile.

Sempre meno anche i ricoverati (- 24 complessivamente) e gli attuali positivi scendono abbondantemente sotto quota 10.000 grazie agli oltre 1.000 guariti.

Sei i decessi, cinque dei quali attribuiti ai giorni precedenti.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 9.289 (-747)
Deceduti: 6.915 (+6)*
Dimessi/guariti: 286.262 (+1.045)

Ricoverati totali: 355 (-24)
Ricoverati in terapia intensiva: 41 (+2)

Totale casi: 302.466 (+304) –> 5 relativi al mese di settembre 2021
Tamponi: 6.479.496 (+17.276) –> 16 relativi al mese di settembre 2021

La Regione Sicilia comunica che i decessi in data odierna si riferiscono ai seguenti giorni: 12 ottobre (1), 11 ottobre (2), 10 ottobre (1), 5 ottobre (2)

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 13 OTTOBRE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 13 OTTOBRE 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 12 OTTOBRE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI