Coronavirus, il bollettino della Sicilia del 13 settembre: altri 61 nuovi contagi

Aumentano tanto in Sicilia i nuovi casi, soprattutto considerato che solitamente nel fine settimana si era registrato un ribasso. E invece i casi nuovi sono 61 come testimonia il bollettino diffuso dal Ministero della Salute. I tamponi processati nelle ultime ore, in effetti, sono calati: 2.726 in tutto.

Viene anche registrato un decesso di un messinese morto a Catania (in realtà ce ne sono altri due morti al Cervello di Palermo ma verranno conteggiati probabilmente nel bollettino di domani) che porta il totale ufficiale a 290.

I guariti sono 14 per cui gli attualmente positivi sono cresciuti di 46 unità e sono adesso 1.793.

In aumento anche i ricoverati in strutture ospedaliere (+3, totale 137) ma diminuisce di una unità il conto dei pazienti in terapia intensiva che sono adesso 17.

I 61 nuovi positivi sono così divisi nelle province 2 ad Agrigento, 26 a Catania, 2 a Enna, 25 a Palermo, 2 Ragusa, 4 Siracusa.

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 12 SETTEMBRE  

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 13 SETTEMBRE 2020

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI