Coronavirus, il bollettino della Sicilia del 14 maggio: prosegue la “discesa”, 573 casi

Continua a scendere la curva dei contagi in Sicilia. I numeri di oggi “festeggiano” la decisione di riportare la Sicilia in zona gialla. I nuovi casi sono stati 573 (30 meno di ieri) ma a fronte di oltre 22 mila tamponi, duemila più di ieri. È quanto si legge nel bollettino di oggi, venerdì 14 maggio 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

Torna a scendere dunque il rapporto tra test effettuati e casi positivi: 2,57% oggi, ieri la percentuale era superiore di quattro punti decimali.

In leggera discesa anche il numero dei decessi (17) ma soprattutto continua a calare la pressione ospedaliera: 83 ricoveri in meno, le terapie intensive si alleggeriscono di altre 4 unità.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 18.009 (-1.156)
Deceduti: 5.650 (+17)
Dimessi/guariti: 195.434 (+1.712)

Ricoverati totali: 961 1.044 (-83)
Ricoverati in terapia intensiva: 120 (-4)

Totale casi: 219.093 (+573)
Tamponi: 4.211.778 (+22.269)

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 14 MAGGIO 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 14 MAGGIO 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 13 MAGGIO 2021

LA SICILIA TORNA IN ZONA GIALLA DA LUNEDI’: UFFICIALE

DA LUNEDI’ VACCINO AGLI OVER 40: TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI