Coronavirus, il bollettino della Sicilia del 14 ottobre: 270 casi, “spunta” un morto di febbraio

I 270 nuovi casi registrati in Sicilia sono il quinto risultato in Italia, dopo Veneto, Campania, Lazio e Lombardia. É quanto si legge nel bollettino di oggi, giovedì 14 ottobre 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

I tamponi effettuati sono stati poco più di 11.000 per cui l’incidenza dei casi positivi è un po’ sopra il 2% (2,34% per la precisione) ma sempre abbastanza sotto controllo.

Anche perché continua a diminuire il numero dei ricoverati (- 23) e non aumentano quelli in terapia intensiva. Diminuiscono soprattutto gli attuali positivi grazie ai quasi 800 guariti.

I morti sono 6 ma ancora una volta dobbiamo annotare che solo 2 sono delle ultime 24 ore: nel conto è stato inserito anche un morto di febbraio (!), otto mesi fa, e vorremmo capire come vengano “ripescati” certi casi.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 8.770 (-519)
Deceduti: 6.921 (+6)*
Dimessi/guariti: 287.045 (+783)

Ricoverati totali: 332 (-23)
Ricoverati in terapia intensiva: 41 (/)

Totale casi: 302.736 (+270) –> 
Tamponi: 6.490.989 (+11.493) –> 

La Regione Sicilia comunica che i decessi in data odierna si riferiscono ai seguenti giorni: 13 ottobre (2), 12 ottobre (2), 24 agosto (1), 7 febbraio (1)

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 14 OTTOBRE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 14 OTTOBRE 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 13 OTTOBRE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI