Coronavirus, il bollettino della Sicilia del 16 ottobre: +578 contagi, meno ricoveri

Altri 578 casi in Sicilia che vede crescere la parabola dei nuovi casi come sta avvenendo in tutta Italia. È quello che viene riferito nel bollettino di oggi, venerdì 16 ottobre, diffuso dal Ministero della Salute. Ci sono anche dieci vittime.

Rispetto alla giornata di ieri però sono solo nove in più i ricoveri per Coronavirus a fronte dei complessivi 578 soggetti positivi rilevati oggi dal bollettino diffuso dal Ministero della Salute che segnala, altresì, oltre 7.700 tamponi processati in tutto il territorio siciliano a testimonianza dell’azione di conctat tracing avviata dal Sistema sanitario regionale. Sei di questi però hanno fatto ricorso alle terapie intensive.

Significativo il numero dei guariti: 121. Anche gli accessi in terapia intensiva vedono un incremento lieve: sei pazienti in più rispetto alla giornata di ieri.

Sul fronte della distribuzione provinciale 173 casi a Palermo, 154 a Catania, 76 casi ad Agrigento, 58 a Trapani, 43 a Messina, 26 a Caltanissetta 22 a Siracusa, 15 a Ragusa, 11 ad Enna. I decessi si sono verificati 4 a Palermo, 3 a Trapani, 1 a Catania, 1 a Siracusa e 1 a Caltanissetta.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attualmente positivi: 5.934 (+447)
Deceduti: 360 (+10)
Dimessi/Guariti: 4.975 (+121)

Ricoverati totali: 529 (+9)
Ricoverati in terapia intensiva: 58 (+6)

Casi totali: 11.269 (+578)
Tamponi: 583.340 (+7.709)

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 15 OTTOBRE

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 16 OTTOBRE 2020

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI