Coronavirus, il bollettino della Sicilia del 16 settembre: nuovo boom di casi (878)

Dopo un giorno di forte calo, tornano a salire i contagi in Sicilia che è di nuovo la Regione italiana con il maggior numero di casi (ieri era stata la terza). É quanto si legge nel bollettino di oggi, giovedì 16 settembre 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

I nuovi casi sono stati 878, più del doppio di ieri, a fronte di un numero di tamponi (quasi 19.000) sostanzialmente analogo. L’incidenza dei casi positivi torna al 4,69%.

Ma la situazione può non definirsi preoccupante fin quando continueranno a calare i ricoveri ospedalieri: anche oggi c’è stato un calo nei reparti di 34 unità (siamo scesi sotto gli 800) e c’è un solo paziente in più in terapia intensiva.

Oltretutto continuano a esserci molti guariti, cosicché scende di quasi 900 unità il numero degli attuali positivi.

I morti sono 20, ancora una volta il numero ufficiale tiene conto dei decessi avvenuti anche nei giorni scorsi.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 22.720 (-896)
Deceduti: 6.657 (+20)*
Dimessi/guariti: 261.985 (+1.754)

Ricoverati totali: 796 (-34)
Ricoverati in terapia intensiva: 99 (+1)

Totale casi: 291.362 (+878)
Tamponi: 6.066.362 (+18.682)

Nota: La Regione Sicilia comunica che del totale dei decessi riportati in data odierna n.6 sono deceduti il 15/09/21, n. 8 il 14/09/21, n. 2 il 13/09/21, n. 1 il 12/09/21, n. 1 il 11/09/21, n. 1 il 17/08/21 e n. 1 il 16/08/21.

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 16 SETTEMBRE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 16 SETTEMBRE 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 15 SETTEMBRE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI