Coronavirus, il bollettino della Sicilia del 2 dicembre: scende la curva, +662 casi

Dopo l’impennata di ieri torna a scendere in Sicilia la curva dei contagi: i nuovi casi accertati sono 662 (67 meno di ieri) a fronte di circa 32.000 tamponi. É quanto si legge nel bollettino di oggi, giovedì 2 dicembre 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

L’incidenza dei casi positivi rispetto ai test effettuati scende al 2.02%, oltre mezzo punto meno di ieri. Ben 8 regioni italiane hanno fatto registrare un numero di casi più alto. E bisogna considerare che il Ministero ha caricato sul bollettino di oggi ben 13 vasi che risalgono ai giorni precedenti.

Sono relativamente buoni anche i dati ospedalieri: se in Italia aumenta il numero dei pazienti ricoverati, in Sicilia la situazione è stabile, rispetto a ieri c’è solo un paziente in più in terapia intensiva.

Quattro i decessi, di cui solo attribuibili alle ultime 24 ore.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 12.560 (-77)
Deceduti: 7.218 (+4)
Dimessi/guariti:  305.848 (+748)

Ricoverati totali: 351 (/)
Ricoverati in terapia intensiva: 44 (+1)

Totale casi: 325.626 (+662)
Tamponi: 7.490.587 (+32.711)

Nota: La Regione Sicilia comunica che sul numero complessivo dei casi confermati comunicati in data odierna, n. 13 sono relativi a giorni precedenti al 25/11/21. I decessi riportati oggi sono avvenuti: n. 2 il 30/11/21 – n. 1 il 28/11/21 – n. 1 il 14/11/21.

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 2 DICEMBRE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 2 DICEMBRE 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 1 DICEMBRE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI