Coronavirus, il bollettino della Sicilia del 21 dicembre: 1.423 nuovi casi, altri 9 morti

Sono più che raddoppiati i contagi in Sicilia ma anche i tamponi processati. Come sempre, quando finisce l’effetto domenica, i numeri tornano “a esplodere” come del resto avvenuto in tutta Italia, a conferma del fatto che anche sotto questo Natale dovremo fare i conti con una nuova ondata di contagi. É quanto si legge nel bollettino di oggi, martedì 21 dicembre 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

I nuovi casi sono stati 1.423 (ieri poco più di 600) mentre i tamponi sono stati quasi 32.000 (più del doppio di ieri). L’incidenza dei casi è arrivata al 4,46%, non distante da quella di ieri.

Anche il dato dei ricoveri fa registrare un costante aumento: con i quattro pazienti in più le terapie intensive sono arrivate a quota 67, il numero dei ricoverati in reparti ordinari ha invece di nuovo sfondato quota 600.

Quasi 900 in più anche gli attuali positivi mentre i decessi sono stati 9.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 21.934 (+866)
Deceduti: 7.364 (+9)
Dimessi/guariti: 315.279 (+548)

Ricoverati totali: 605 (+14)
Ricoverati in terapia intensiva: 67 (+4)

Totale casi: 344.577 (+1.423)
Tamponi: 7.980.710 (+31.904)

Nota: la Regione Sicilia comunica che i decessi sono avvenuti: n.2 il 20 dicembre, n.3 il 19 dicembre, n.3 il 18 novembre, n.1 il 17 novembre

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 21 DICEMBRE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 21 DICEMBRE 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 20 DICEMBRE 2021

PALERMO, “FALSI VACCINI IN CAMBIO DI SOLDI”: TRE FERMATI DALLA DIGOS

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI