Coronavirus, il bollettino della Sicilia del 21 settembre: meno casi (492) e meno ricoveri

I dati positivi dei giorni scorsi, però influenzati dall’effetto weekend, sembrano confermato in quest’inizio di settimana. In Sicilia, come del resto in Italia, i numeri tendono ad abbassarsi. Nell’isola i nuovi casi sono stati 492 a fronte di quasi 18.000 tamponi. É quanto si legge nel bollettino di oggi, martedì 21 settembre 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

È scesa considerevolmente l’incidenza dei casi positivi che adesso si attesta al 2,76%.

Ma le buone notizie sono generalizzate e riguardano un po’ tutte le voci: gli attuali positivi scendono di 600 unità grazie a un robusto incremento dei guariti; i ricoveri scendono, soprattutto in terapia intensiva dove i sei pazienti in meno, rappresentano più del 6% in meno rispetto a ieri. Venti pazienti in meno anche nelle strutture ordinarie.

L’unica notizia negativa sarebbe quella del numero dei morti, ne sono stati messi a verbale 23 (vale a dire più di un terzo del totale nazionale) ma in realtà, come precisa la nota della Regione, molti decessi sono riferiti agli ultimi giorni,

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 20.439 (-603)
Deceduti: 6.723 (+23)*
Dimessi/guariti: 266.989 (+1.072)

Ricoverati totali: 736 (-20)
Ricoverati in terapia intensiva: 90 (-6)

Totale casi: 294.151 (+492)
Tamponi: 6.147.557 (+17.814)

Nota: La Regione Sicilia dichiara che tra i decessi comunicati in data odierna, 1 si riferisce al 21 settembre, 1 al 20 settembre, 12 al 19 settembre, 3 al 18 settembre, 2 al 17 settembre, 1 al 5 settembre, 1 al 4 settembre, 1 al 22 agosto e uno al 15 agosto

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 21 SETTEMBRE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 21 SETTEMBRE 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 20 SETTEMBRE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI