Coronavirus, il bollettino della Sicilia del 28 aprile: 980 casi, 30.000 tamponi

Restano tutto sommato stazionari i dati in Sicilia: nuovi contagi a 980, dunque sotto la soglia psicologica di 1.000. Sono 40 contagi più di ieri ma va segnalato che sono aumentati di 1.000 unità anche i tamponi processati che sono stati più di 30.000. È quanto si legge nel bollettino di oggi, mercoledì 28 aprile 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

Il rapporto tra test effettuati e casi positivi è adesso del 3,25%, ieri si era attestato al 3,26%: quindi non ci sono differenze.

E’ ancora alto il numero dei morti, 30, tendenza però rilevata anche a livello nazionale.

Pochi movimenti sul fronte dei ricoveri ospedalieri. Scende il numero dei ricoverati di 28 unità ma ci sono 4 pazienti in più in terapia intensiva.

PALERMO TORNA IN ZONA ARANCIONE

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 25.372 (-713)
Deceduti: 5.368 (+30)
Dimessi/guariti: 175.825 (+1.663)

Ricoverati totali: 1.394 (-28)
Ricoverati in terapia intensiva: 172 (+4)

Totale casi: 206.565 (+980)
Tamponi: 3.839.317 (+30.150) – si contano anche i tamponi rapidi

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 28 APRILE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 28 APRILE 2021

COVID, IN SICILIA VACCINAZIONI PER OVER 60 E “FRAGILI” SENZA PRENOTAZIONE

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 27 APRILE 2021

 

 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI