Coronavirus, il bollettino della Sicilia del 28 settembre: rialzo dei casi (553) ma meno ricoveri

In rialzo i casi di contagio ma anche i tamponi, come sempre succede dopo il week end. I nuovi casi sono 553, i tamponi processati oltre 20.000. É quanto si legge nel bollettino di oggi, lunedì 27 settembre 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

Sale dunque, ma nemmeno tanto, l’incidenza dei casi rispetto ai test effettuati che si attesta al 2,71%. La Sicilia tuttavia torna a essere la regione che registra più casi in Italia nella giornata.

Sono però positivi gli altri parametri, a cominciare dalla costante discesa del numero degli attuali positivi che sono 236 in meno grazie al numero dei guariti.

Diminuisce ancora il numero dei ricoverati: – 19 nei reparti ordinari (siamo scesi sotto la soglia psicologica dei 600) e -2 in terapia intensiva.

I decessi sono stati 13 e non tutti attribuiti alla giornata di ieri.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 16.597 (-236)
Deceduti: 6.805 (+13)
Dimessi/guariti: 273.900 (+776)

Ricoverati totali: 596 (-19)
Ricoverati in terapia intensiva: 70 (-2)

Totale casi: 297.302 (+553)
Tamponi: 6.257.448 (+20.351)

La Regione Sicilia comunica che i decessi comunicati oggi sono avvenuti: n. 3 il 26/09/21 – n. 5 il 25/09/21 – n. 3 il 24/09/21 – n. 1 il 23/09/21 – n. 1 il 22/09/21.

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 28 SETTEMBRE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 28 SETTEMBRE 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 27 SETTEMBRE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI