Coronavirus, il bollettino della Sicilia del 29 ottobre: schizzano i casi (471), scendono i ricoveri

Notevole balzo in alto dei nuovi contagi in Sicilia (come del resto anche in Italia). I casi accertati sono 471 (163 più di ieri) e per di più frutto di un numero minore di tamponi, 12.600 contro i quasi 13.500 di ieri). É quanto si legge nel bollettino di oggi, venerdì 29 ottobre 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

È evidente che balza molto in alto anche l’incidenza, che sale addirittura al 3,72%, un punto e mezzo percentuale in più di ieri.

Quello dei contagi però è l’unico parametro negativo dei bollettini di oggi. Scendo i ricoveri totali e quelli in terapia intensiva e scende anche il numero dei morti che sono stati soltanto 3, peraltro risalenti ai giorni scorsi come specificato nella nota della Regione.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 7.142 (+98)
Deceduti: 7.012 (+3)
Dimessi/guariti: 293.492 (+370)

Ricoverati totali: 321 (-3)
Ricoverati in terapia intensiva: 36 (-2)

Totale casi: 307.646 (+471)
Tamponi: (+12.651)

Nota: la Regione Sicilia comunica che n.54 tamponi molecolari comunicati in data odierna sono relativi a giorni precedenti; n.3 casi comunicati in data odierna sono relativi a giorni precedenti. I decessi comunicati in data odierna si riferiscono ai seguenti giorni: n.1 il 27/10/2021 – n.1 il 26/10/2021 – n.1 il 27/08/2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 29 OTTOBRE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 29 OTTOBRE 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 28 OTTOBRE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI