Coronavirus, il bollettino della Sicilia del 29 settembre: in calo contagi, morti e ricoveri

Forte calo nel numero dei nuovi contagi: sono stati 278 a fronte di poco più 15.500 tamponi processati. Buone notizie dunque, che avvalorano l’ipotesi (non immediata) di un ritorno alla zona bianca. É quanto si legge nel bollettino di oggi, mercoledì 29 settembre 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

L’incidenza dei casi positivi cala considerevolmente attestandosi all’1,77%. E la Sicilia è scavalcata nella classifica giornaliera dalla Lombardia (438) e dalla Campania (316).

Tutti i dati, peraltro, sono incoraggianti. Continua il progressivo svuotamento dei reparti ospedalieri ordinari (- 24 pazienti, circa il 5%) e delle terapie intensive (- 5, circa l’8%).

Anche il numero dei morti è sceso considerevolmente: il bollettino ne riporta 7 ma solo 2 fanno riferimento alle ultime 24 ore. Ancora più consistente la variazione alla voce “attuali positivi”: il numero è sceso di 1.330 unità.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 15.267 (-1.330)
Deceduti: 6.812 (+7)*
Dimessi/guariti: 275.501 (+1.601)

Ricoverati totali: 572 (-24)
Ricoverati in terapia intensiva: 65 (-5)

Totale casi: 297.580 (+278)
Tamponi: 6.273.095 (+15.647)

Nota*: 2 morti il 28/09, 3 il 27/09, 1 il 26/09, 1 il 13/09

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 29 SETTEMBRE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 29 SETTEMBRE 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 28 SETTEMBRE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI