Coronavirus, il bollettino della Sicilia del 3 settembre: più contagi ma meno ricoveri

Un quinto esatto dei contagi italiani è stato registrato in Sicilia. I nuovi casi sono infatti 1.348 su un totale di 6.735. I contagi sono in deciso aumento rispetto ai 1.182 di ieri anche perché frutto di un minor numero di tamponi processati. É quanto si legge nel bollettino di oggi, venerdì 3 settembre 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

Sale di conseguenza l’incidenza dei casi positivi rispetto ai test effettuati che si attesta al 6,1%, quasi un punto percentuale in più rispetto a ieri.

E’ comunque dai ricoveri che arriva la notizia più importante della giornata: 10 ricoveri in meno nei reparti e tre in meno in terapia intensiva potrebbero rappresentare una piccola inversione di tendenza.

Sono 21 i morti, anche se il calcolo orami viene fatto sulla base di più giorni. E non sappiamo perchè.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 28.130 (+5)

Deceduti: 6.321 (+21)*
Dimessi/guariti: 245.692 (+1.322)

Ricoverati totali: 957 (-10)
Ricoverati in terapia intensiva: 115 (-3)

Totale casi: 280.235 (+1.348)
Tamponi: 5.830.935 (+21.987)

*NOTA: la Regione Sicilia comunica che i decessi dichiarati in data odierna si riferiscono ai seguenti giorni: n.2 il 3 settembre, n.6 il 2 settembre, n.12 l’1 settembre, n.1 il 3 agosto

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 3 SETTEMBRE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 3 SETTEMBRE 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 2 SETTEMBRE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI