Coronavirus, il bollettino della Sicilia del 30 aprile: migliora la situazione, +861 casi

Sensibile miglioramento della situazione, a giudicare dai dati di oggi: i nuovi casi sono 861 a fronte di oltre 28.000 tamponi. Dunque meno contagi e più tamponi analizzati. È quanto si legge nel bollettino di oggi, venerdì 30 aprile 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

Di conseguenza scende al 3,05% il rapporto tra test effettuati e casi positivi, ieri era del 4,08%, un punto percentuale in più.

Scendono anche morti e ricoveri: i decessi conteggiati sono 19 (ieri 23), i ricoveri complessivi sono 32 in meno di cui tre in terapia intensiva.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 24.896 (-348)
Deceduti: 5.410 (+19)
Dimessi/guariti: 178.181 (+1.190)

Ricoverati totali: 1.337 (-32)
Ricoverati in terapia intensiva: 165 (-3)

Totale casi: 208.487 (+861)
Tamponi: 3.893.413 (+28.145) – si contano anche i tamponi rapidi

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 30 APRILE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 30 APRILE 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 29 APRILE 2021

LA SICILIA RESTA IN ZONA ARANCIONE: UFFICIALE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI