Coronavirus, il bollettino della Sicilia del 9 settembre: +929 casi, ospedali più “leggeri”

Anche in Sicilia, come in Italia, la situazione dei contagi resta sostanzialmente stabile. É quanto si legge nel bollettino di oggi, giovedì 9 settembre 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

I nuovi casi accertati sono stati 929 (una cinquantina più di ieri, sempre il dato più alto in Italia) a fronte di quasi 20.000 tamponi: risale al 4,8% l’incidenza dei casi positivi, ma non si discosta molto da quella di ieri.

Più interessante sottolineare come anche oggi ci sia una riduzione del numero dei pazienti ricoverati in strutture ospedaliere (11 persone in meno) e il fatto che gli attuali positivi – per effetto dell’alto numero di guariti – sia sceso di oltre 800 unità. C’è solo un paziente in più in terapia intensiva.

I morti ufficiali sono 12, come sempre “spalmati” su più giorni come recita la consueta nota che la Regione siciliana ha diramato attraverso il bollettino nazionale.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 27.189 (-827)

Deceduti: 6.525 (+12)*
Dimessi/guariti: 252.369 (+1.744) 

Ricoverati totali: 926 (-13)
Ricoverati in terapia intensiva: 117 (+1)

Totale casi: 286.083 (+929)
Tamponi: 5.939.355 (+19.292)

La regione Sicilia comunica che i decessi dichiarati in data odierna si riferiscono ai seguenti giorni: N. 3 il 08/09/21 – N. 3 il 07/09/21 – N. 1 il 06/09/21 – N. 1 il 05/09/21 – N. 1 il 04/09/21 – N. 1 il 01/09/21 – N. 1 il 31/07/21 – N. 1 il 17/07/21.

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 9 SETTEMBRE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 9 SETTEMBRE 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 8 SETTEMBRE 2021

COVID, TRE MILIONI DI OVER 50 SENZA VACCINO: SICILIA LA PEGGIORE

SCUOLA IN SICILIA, Sì AI TEST SALIVARI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI