Coronavirus, il bollettino della Sicilia dell’11 settembre: contagi ancora a tre cifre

La Sicilia sembra assestare il numero dei contagi sopra quota 100. Anche oggi sono 104 i nuovi casi (11 sono relativi a migranti) testimoniati dal bollettino di venerdì 11 settembre diffuso dal Ministero della Salute.

Gli unici dati positivi arrivano dal dato dei decessi, ancora una volta fermo a quota 289 e quello dei ricoveri in terapia intensiva che sono diminuiti di una unità scendendo a quota 17. Sono invece aumentati i ricoveri in struttura ospedaliera che sono passati a 129 (+ 3).

Gli attualmente positivi sono 1.706 (+ 103) 1.577 dei quali in regime di isolamento domiciliare mentre si è registrato un solo guarito. I tamponi processati sono stati 4.212.

Sul fronte della divisione territoriale ancora la Sicilia occidentale ha il maggior numero di casi con 36 nel palermitano e 31 nel trapanese. C’è poi la provincia di Catania con 12 contagi e quella di Siracusa sempre con 12 (11 sono migranti). Seguono Ragusa e Messina ciascuna con 5 nuovi casi, Enna con 2 e Agrigento con un solo nuovo caso.

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 10 SETTEMBRE

IL BOLLETTINO NAZIONALE DELL’11 SETTEMBRE 2020

 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI