Coronavirus in Italia, il bollettino del 13 giugno: 346 nuovi casi di contagio

Altri 346 nuovi casi di contagio (più della metà come di consueto in Lombardia) e 55 nuovi morti (alcuni riportano 78 comprendendo 23 morti comunicati dal Lazio che però si riferiscono alle settimane passate). I guariti sono 1.780 per cui gli attuali positivi sono 1.640 in meno. Questi i dati salienti del bollettino della Protezione civile.

Stabile il dato giornaliero dei contagi da coronavirus in Italia, con un incremento di 346 casi rispetto a ieri, quando si era registrata una crescita di 393. Il dato comprende attualmente positivi, vittime e guariti. In Lombardia i nuovi contagiati sono 210 in più, pari al 60,6% per cento dell’aumento odierno in Italia. Il numero dei casi totali è arrivato a 236.651.

Sono saliti a 174.865 i guariti e i dimessi per il coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 1.780. Venerdì l’aumento era stato di 1.747.

Sono 220 i pazienti ricoverati in terapia intensiva in Italia, 7 meno di ieri. I malati ricoverati con sintomi sono invece 3.747, con un calo di 146 rispetto a ieri, mentre quelli in isolamento domiciliare scendono a 23.518, con un calo di 1.359 rispetto a ieri.

Sono 27.485 i malati di coronavirus in Italia, 1.512 meno di ieri, quando il calo era stato di 1.640.

CONFRONTA IL DATO CON QUELLO DI IERI, 12 GIUGNO

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 13 GIUGNO 2020

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI