Coronavirus in Italia, il bollettino del 14 giugno: 338 casi, il 72% in Lombardia

Stabile il dato giornaliero dei contagi da coronavirus in Italia, con un incremento di 338 casi rispetto a ieri, quando si era registrata una crescita di 346. Il dato della Protezione civile comprende attualmente positivi, vittime e guariti. In Lombardia i nuovi contagiati sono 244 in più, pari al 72,1% per cento dell’aumento odierno in Italia. Il numero dei casi totali è arrivato a 236.989.

Il dato giornaliero delle vittime da coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia, è di 44. Ieri erano state 55. In Lombardia nell’ultima giornata se ne sono registrate 21 mentre ieri erano state 23. Il numero totale delle vittime in Italia sale dunque a 34.345.

Sono saliti a 176.370 i guariti e i dimessi per il coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 1.505. Venerdì l’aumento era stato di 1.780.

Sono 209 i pazienti ricoverati in terapia intensiva in Italia, 11 meno di ieri. I malati ricoverati con sintomi sono invece 3.594, con un calo di 153 rispetto a ieri, mentre quelli in isolamento domiciliare scendono a 22.471, con un calo di 1.047 rispetto a ieri.

Sono 26.274 i malati di coronavirus in Italia, 1.211 meno di ieri, quando il calo era stato di 1.512.

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 13 GIUGNO

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 14 GIUGNO 2020

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI